Che cos’è il Counselling o Counseling?

Che cos’è il Counselling o Counseling?

Che cos’è il Counselling o Counseling?

E’ una relazione d’aiuto, una consulenza professionale olistica centrata sulla persona, con tempistiche brevi e circoscritto a obiettivi specifici.
Il Counselling non è psicoterapia, né un intervento di cura.

Nel Counselling non ci sono pazienti, bensì clienti, cioè persone che svolgono un ruolo attivo ed agiscono in prima persona per il loro benessere.
Questa disciplina parte dal presupposto che ogni persona ha già in sé tutte le risorse per affrontare con successo le sfide della vita.
Il cliente in difficoltà viene aiutato a riconoscere e a utilizzare le sue risorse mentali per trovare soluzioni costruttive ai problemi che gli creano disagio esistenziale, viene sostenuto nel perseguire i suoi obiettivi e sorretto durante tutto il percorso atto al miglioramento della qualità della sua vita.
 I metodi del counseling olistico sono adatti anche a bambini, adolescenti, donne in gravidanza e anziani.

Chi è il Counsellor o Counselor?

E’ un “consigliere”, cioè un consulente che ha competenze specifiche nel campo del benessere e della crescita personale dell’individuo.
Il Counsellor accompagna la persona ad un nuovo modo di pensare e di agire per attivare le risorse che già possiede dentro di sé e delle quali non è consapevole, in modo che possa trovare nuovi modi per affrontare vecchi problemi.
Il Counsellor  non esercita attività sanitarie, opera nel campo della prevenzione della malattia e in quello della promozione della salute (salutogenesi), così come intesa e definita dalla Carta di Ottawa del 1986.

 

Io sono una Advanced Counsellour Olistica ad indirizzo Cognitivo Positivo.
Cosa significa?

Sono una Counsellour che ha preso due diplomi di Counselling, uno ad indirizzo “cognitivo positivo” ed uno “cognitivo avanzato e olistico”.
Mi sono formata ad una scuola anglosassone, la Peiffer Foundation di Londra. Ho inoltre partecipato ad altri corsi e seminari di formazione nel campo della crescita personale.

 

Come funziona?

Nelle mie sessioni applico metodologie, abilità e competenze specifiche che facilitano l’autonomia e il rafforzamento del cliente, e promuovono la sua assunzione di responsabilità nei confronti del suo benessere quotidiano, lavorando sopratutto sul risveglio dell’autostima e il raggiungimento dei risultati desiderati; i due pilastri del benessere psico-fisico e del raggiungimento di un equilibrio interiore.

Il mio approccio è incentrato sopratutto sul “COME fare per …” affrontare problemi e disagi nella vita di tutti i giorni: mancanza di autostima o fiducia in sé stessi o nelle proprie capacità, affrontare le paure, risolvere i problemi e i disagi cambiando approccio, cambiare comportamenti e abitudini nocive o controproducenti, superare i propri limiti, motivarsi all’azione, stilare un piano d’azione per raggiungere i propri obiettivi e risultati desiderati, gestire lo stress e l’ansia, far fronte ai cambiamenti inevitabili della vita, ecc.
Le sessioni si svolgono in “modalità classica”, cioè applicando le metodologie del counseling cognitivo olistico atte a risolvere i problemi di cui sopra e altri.
I metodi usati sono molto pratici e incentrati sul fare.
 E’ il tipo di counseling che permette trasformazioni personali pratiche, da adottare quotidianamente, per una migliorare la qualità della propria vita.

 

 

Provare per credere!
Fissa il tuo primo appuntamento su skype,
è gratis!

Chiudi il menu