Riesci a essere consapevole dei tuoi pensieri?

Riesci a essere consapevole dei tuoi pensieri?

Quanti pensieri pensiamo?

Gli esperti dicono che ogni giorno noi “pensiamo” ben 70.000 pensieri … è ovvio che non possiamo essere consapevoli di tutti quanti, anche perché viaggiano ad una velocità stratosferica per la nostra consapevolezza: 430 km orari. Capperini! Come possiamo essere consapevoli di tutti questi pensieri così veloci?

Sapete qual’è la buona notizia? Che a noi, fondamentalmente, non interessa sapere tutti questi numeri … non tutti i 70.0000 velocissimi pensieri che balenano nella nostra mente ci interessano poi per davvero!

Quelli che a noi interessano sono gli schemi di pensiero, e le convinzioni che li muovono e che li trasformano in comportamenti e abitudini, ovvero in azioni.
E questo perchè, diciamocelo … sono le azioni quelle che contano davvero e cioè il prodotto dei nostri pensieri.

Sì, avete capito bene, sono i nostri pensieri che producono le nostre azioni … e sì, non ho scoperto l’uovo di Colombo, lo so …
A me interessa rimarcare il fatto che quello che pensiamo influenza la nostra vita e la sua qualità.

A cosa ci serve essere consapevoli dei nostri pensieri?

Detto questo ognuno è libero di farne quello che vuole con i suoi pensieri: può nutrirli con lamenti, sospiri e recriminazioni stando bello disteso su un divano a rincoglionirsi davanti al televisore con un sacchetto di patatine in una mano e un gin tonic nell’altra … oppure … può scegliere, e ribadisco, scegliere, di diventare consapevole di quella parte di pensieri dai quali viene costantemente influenzato e spesso danneggiato e auto-sabotato: gli schemi mentali negativi, noiosi e controproducenti che fanno più danni della grandine!

Fare una scelta consapevole

Io ho scelto di diventare consapevole delle mie convinzioni limitanti e di tutti quei pensieri che hanno danneggiato la mia vita e fatto fare scelte sbagliate. Sbagliate perchè in realtà non mie ma inculcate dal pensiero sociale e ambiente circostante, periodo storico, televisione … e chi più ne ha più ne metta.
Ho scelto d’avere pensieri miei e ho iniziato ad esaminare quelli che riuscivo ad afferrare, con un pò di pazienza, mentre sfrecciavano nella mia testa a 430 km orari … e sapete una cosa? Sono riuscita ad afferrarne parecchi … e a cambiare tante cose!

E voi, cosa avete scelto di fare?

 

Lascia un commento

Chiudi il menu