Come risvegliare l’autostima: ecco il metodo definitivo da applicare fin da subito.

Come risvegliare l’autostima: ecco il metodo definitivo da applicare fin da subito.

Risvegliare l’autostima per amare sé stessi e gli altri con il metodo pratico delle quattro A.


Detto così sembra quasi facile ma…

Non ci sono ma che tengono e molte donne hanno un teoria in merito.

“Se non ami te stessa non puoi amare nessun’altro

Quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase.

Magari ti stai chiedendo se questa teoria alla fin fine è vera…

Argomento interessante, non credi?

Già, proprio su questo tema le lettrici del blog (e molte persone durante i miei corsi) mi rivolgono tutti la stessa domanda.

E la mia risposta lascia sempre a bocca aperta.

E prima di rivelarla, devo proprio dirtelo.

 

Sono felice di essere in tua compagnia!

Ti meriti un momento di relax (ne sono certa) e dopo aver letto per intero questo post ti sentirai:

  • consapevole delle tue incredibili risorse
  • desiderosa di volerti bene ogni singolo giorno
  • sempre deguata alle situazioni della tua vita

Ecco perchè voglio raccontarti il metodo pratico che ho usato per risvegliare l’autostima.

E lo farò passo passo (e senza fretta).

Tranquilla, ho pensato a tutto io. Ora prendi un bel respiro e… andiamo!

Proprio un attimo fa ti parlavo di una domanda incredibile, ricordi?

Ho notato che mi viene posta spesso da persone con una caratteristica in comune.

Cosa le rende così simili?

Complice l’assenza di autostima si sentono prigioniere delle situazioni e quasi incapaci di prendere decisioni.

Ecco cosa mi chiedono più spesso:

Risvegliare l’autostima: possibile anche se “ho dormito” a lungo?

Forse questa domanda te la sei posta anche tu qualche volta e la mia risposta spesso lascia bocca aperta.

STOP!

 

Ma chi sono io per dirti tutto questo?

Mi chiamo Barbara, sono una counselor olistica di Prato ideatrice del sito cambiamente.net.

risvegliare l'autostima

La mia storia ha saputo ridare speranza a molte donne in seria difficoltà nelle proprie relazioni, sia con se stesse che con gli altri.

Se vuoi la trovi QUI.

 

Bene, ora stiamo per passare ai fatti e voglio farti ottenere il primo (straordinario) risultato.

Quale?

Saper accettare te stessa.

Barbara in cosa consiste questo metodo di cui parli? Funziona?

Sono una serie di facili esercizi da mettere subito in pratica e funziona perchè :

  • sono basati su 4 domande pensate per te
  • puoi farli dove vuoi e in qualsiasi momento
  • offrono soluzioni immediate e tangibili

Trovi il metodo in questo articolo e te ne parlo fra poche righe.

Se vuoi puoi anche >> Scaricare il metodo con l’esercizio pratico << con le istruzioni complete (è gratis).

 

Sai, prima di parlarne apertamente ho voluto testare questo metodo su di me.

E mi ha sbalordito.

Infatti con la semplice strategia che sto per rivelarti ho superarato un momento difficilissimo della mia vita.

bassa autostima

Da allora ho saputo gestire complesse situazioni personali sentendomi sempre adeguata e a mio agio.

Non solo.

Questo è forse il sistema formativo più efficace che uso nei miei incontri dal vivo.

Di cosa sto parlando?

Nel mio studio a Prato ho creato percorsi formativi per aiutare donne come Te.

  • A sviluppare consapevolezza di se
  • Annullare le ansie e vivere serenamente
  • Affrontare angosce e liberarsene
  • Accogliere e combattere paure

 

Adesso ti chiedo: vuoi davvero capire come risvegliare subito l’autostima senza scomodare nessuno?

Fantastico, ne ero certa!

Quindi…

Come si risveglia l’autostima in noi donne?

Poco fa ho promesso di farti una domanda, ricordi?

So di poter contare sulla tua sincerità…

Per poter risvegliare l’autostima e ritrovare la libertà devi rispondere a questa pungente domanda.

Vivi prigioniera della tua esistenza e ti sembra di agire solo per gli altri?

EUREKA!

Probabilmente ti si è accesa una lampadina in testa, vero?

Consolati, accade a molte persone quando l’argomento ci tocca nel profondo.

Anzi voglio dirti una cosa.

Ho creato una pagina facebook dove puoi approfondire questo e altri argomenti di crescita personale.

Per toccare il pulsante mi piace basta un secondo del tuo tempo e sarà fonte di grande felicità 😉


Torniamo ora a parlare della tua autostima.

Cosa accade quando non ti occupi di te stessa per molto tempo?

Questo passaggio è davvero importante.

Ecco l’effetto più devastante dell’assenza di autostima.

Dopo aver trattato a lungo l’argomento con molte donne ho elaborato qual è la sensazione più spiacevole in assenza di autostima.

Se ci penso mi vengono i brividi…

In assenza di autostima ti senti incapace di muoverti
liberamente nelle situazioni quotidiane.

Capisco bene cosa si prova: io non mi sentivo più padrona della mia vita.

Per un lungo periodo di tempo ho creduto che fossero gli altri a decidere per me.

Ti capita mai di compiere gesti in automatico? 

Pensaci bene.

Tutte quelle volte in cui fai le cose come:

  • pulire casa
  • guidare
  • rifare i letti

praticamente ti muovi come un robot senza metterci troppo la testa.

Poi come un flash…

La mente ti riporta al presente e ti ricordi poco o nulla di quello che hai fatto fino a quel momento.

Pazzesco vero?

pilota automatico autostima

Troppo spesso noi donne mettiamo il “pilota automatico” dedicando anima e corpo alla famiglia o sul lavoro.

D’altronde cosa possiamo fare?

Ormai lo sai…

Conosci perfettamente le situazioni nelle quali “devi” fare quello che tutti si aspettano da te, però…

Però sono proprio quelle circostanze a logorarti e di fatto impedirti di riprendere fiato.

Vivere in funzione di altri: questo meccanismo ti stritolerà.

Sono certa che nella tua vita si sono alternati

  • sogni da realizzare
  • felicità da conquistare
  • passioni da inseguire

Tornare con la mente a quei ricordi credo sia meraviglioso.

So esattamente come ti sentivi…

Ora immagina.

Una farfalla colorata si posa con eleganza su di te nel caldo sole del mattino e in quell’istante ti senti viva e leggera.

Ora il sorriso affiora sul tuo volto: non conosci fragilità, sei forte e capace di tutto.

Questo era ieri. E oggi?

Rifletti.

Da quanto tempo non stacchi per un po’ e ti dedichi a quella cosa che ti piace tanto?

Appunto.

Probabilmente non ti ricordi neppure qual è o come si fa…

Basta tergiversare!

Ora che abbiamo messo a fuoco cosa si prova quando non ci occupiamo a lungo di noi stesse, il concetto è sicuramente più chiaro.

 

Quindi andiamo avanti: fra poco conoscerai il mio metodo delle 4A per risvegliare l’autostima.

Ho pensato anche di farti un mio personale regalo (solo se lo vuoi…).

Desideri scoprirlo? Trovi tutti i riferimenti al termine dell’articolo!

Sai, voglio ribadirlo.

In alcuni momenti della mia vita ho pensato a tutto (e tutti) ignorando completamente me stessa.

Io ne sono uscita letteralmente a pezzi.

Ma come sono arrivata a questo punto? Beh, una domanda da un mlione di dollari…

E credo di sapere la risposta.

Anche tu combatti con le mille cose da fare ogni giorno e senti che l’aspettativa nei tuoi confronti è alta?

Lascia che ti spieghi.

 

Io e te abbiamo molte responsabilità e se non ce ne occupiamo noi nessun altro lo farà.

Perchè, diciamolo apertamente…

Non possiamo mica passare da egoiste pensando prima a noi, sei d’accordo?

Io no.

Perché convivere con la sensazione di annullamento totale non mi rende certo più altruista.

E non mi aiuterà di certo a cambiare il corso delle cose.

 

” Barbara tante belle parole ma in pratica che posso fare?”

Quindi cara amica è arrivato il momento di guardare in faccia la realtà.

La soluzione? Svegliare l’autostima.

Ok, adesso andiamo dritte al punto.

Sto per rivelarti il metodo delle 4A per risvegliare l’autostima e se vorrai farmi delle domande sarò felice di risponderti nei commenti al termine dell’articolo.

Adesso spalanca il tuo cuore (e le orecchie).

C’è un percorso che conduce al punto in cui giace l’autostima addormentata.

mappa autostima

 

E il metodo delle 4A è la mappa per arrivarci.

  • Accettazione
  • Approvazione
  • Apprezzamento
  • Amore


Cosa significa tutto questo?

#1 – Dobbiamo accettarci per come siamo.

Non hai limiti ma confini.

Questo concetto ti aiuta a capire chi sei veramente per essere più tollerante con te stessa.

#2 – Ricerca la tua approvazione.

E’ l’unica della quale hai veramente bisogno.

Compiacere gli altri è diventato un lavoro a tempo pieno?

Devo dirtelo.

Questo ti allontana da te e dall’amore.

#3 – Apprezza te stessa (così come sei).

Cioè umanamente imperfetta. Ripensa ai i tuoi piccoli e
grandi successi, li ricordi?

Quindi rispolvera talenti e le tue bellissime qualità.

(Devi andarne fiera!)

#4 – A comeAmore

Vuoi sapere qual è l’unico effetto collaterale delle 4A?

Riscoprirai la gioia di amare e a prenderti (splendidamente) cura di te.

Barbara mi sento un po’ confusa… “C’è un sistema per applicare subito il metodo le 4A?”

Il semplice sistema per risvegliare l’autostima con il metodo delle 4A (+regalo)

Promessa mantenuta! Sei pronta a mettere nero su bianco le basi per affrontare da subito la tua vita a testa alta?

 

ATTENZIONE.

Seguendo i prossimi 3 semplici passi puoi risvegliare immediatamente l’autostima (il 2° è il mio preferito).

Fanne buon uso.

Il metodo usa il potere delle domande e se vuoi ottenere subito risultati efficaci devi essere sincera con te stessa.

Promesso?

Dai andiamo! Adesso scegli fra:

  • Un semplice quaderno a righe o quadretti
  • O una parte inutilizzata della tua agenda
  • Oppure un file per scrivere sul tuo smartphone

In alternativa ho preparato GRATIS un regalo per te: il documento già pronto, ideale anche da stampare!

Ottieni l’accesso immediato al documento TOCCANDO QUI

Da ora in poi sarà il nostro quaderno della consapevolezza.

Le 4 domande per risvegliare l’autostima.

Passo numero 1

Scrivi le 4 domande per risvegliare l’autostima, dedica a ciascuna domanda una singola pagina e ricorda:

  • Elenca in ogni pagina 7 risposte di getto e senza pensarci troppo.
  • Puoi scriverne altre via via che ti vengono in mente.
  • Segui con attenzione i passi 2 e 3.
  1. Sei consapevole dei tuoi successi? (scrivine almeno 7 nel quaderno, piccoli o grandi che siano)
  2. Quali sono tuoi punti di forza? (se vuoi puoi chiedere a chi ti vuol bene)
  3. Quanto sei soddisfatta di te? In che cosa? (Non fare troppo la modesta…)
  4. Quando non sei soddisfatta di te? In che cosa? (Si lo so è doloroso ma ne vale la pena)

Passo numero 2

Vuoi ottenere GRATIS il quaderno della consapevolezza con le domande già inserite e tutte le istruzioni complete?

Tocca QUI e accedi immediatamente alle risorse dell’articolo!

Passo numero 3

Rileggi i primi 3 punti ogni giorno, 3 volte al giorno appena ti alzi, prima di pranzare e prima di andare a dormire.

Si è vero, sembra la cura di un medico.

Ma dopo aver dato fiducia al mio metodo sono certa mi ringrazierai.

Barbara, e adesso come rimaniamo?

Se non lo hai ancora fatto puoi ottenere GRATIS il tuo esercizio con le istruzioni complete toccando QUI

Io sono dalla tua parte perchè ho vissuto tutto questo in prima persona.

Per questo sarò felice di rispondere al tuo commento se vorrai approfondire l’argomento.

Gioia, Colore e Amore alla tua vita.
Barbara

 

PS

Sto creando online un piccolo gruppo di persone come me e te dove parlare apertamente di relazione con noi stessi e con gli altri.

Solo li pubblicherò gratuitamente tutte le migliori risorse gratuite su questi argomenti.

Se anche tu vuoi fare parte di quel 5% di persone che decide di riprendere in mano la propria vita ti chiedo un piccolo favore.

Compila il veloce quiz che puoi trovare toccando qui.

Lascia un commento

Chiudi il menu