Percezione e realtà: ecco la reale differenza che devi sapere.

Percezione e realtà: ecco la reale differenza che devi sapere.

Percezione e realtà: ecco la reale differenza che devi sapere.

Facciamo chiarezza su percezione e realtà oggettiva delle cose.

(dato che ha un forte impatto sulla felicità)

La nostra percezione della realtà è il “nostro” modello di realtà, è ciò che crediamo vero. La Realtà invece è ciò che è vero.

Capita la differenza? 

Voglio spiegarmi meglio:

 la forza di gravità è vera, è reale. Non si vede ma esiste e tutti siamo consapevoli che se ci buttiamo dal sesto piano ci spiaccichiamo a terra e non ci rialziamo più.

⇒ se metto un dito sul fuoco mi brucio … è un fatto vero, reale. Possiamo crederci o no … la realtà resta questa

⇒ se esco di casa senza ombrello mentre piove, senz’ombra di dubbio mi bagno;  è reale. 

è una mia percezione valutare che una giornata di pioggia è una pessima giornata … mentre una giornata di sole è una bella giornata.

La mia percezione può essere confutabile: per esempio, in Africa o India, la valutazione può essere ribaltata e le persone fanno festa e si godono come “belle giornate” le giornate di pioggia.

Quindi percezione e realtà?

E’ una questione di percezione, non di realtà. La realtà si limita al fatto che è una giornata di pioggia. Punto.

E’ curioso notare come percezioni sbagliate della realtà abbiano limitato esperienze, fatto morire innocenti, ecc.

Per esempio, all’epoca degli esploratori spagnoli si credeva che oltre le isole Canarie non si potesse andare perché:

  • C’erano dei Mostri
  • Il mare diventava bollente
  •  La Terra era piatta e si cadeva nel vuoto

Era vero?

NO, assolutamente NO

Percezione e realtà

All’epoca però lo credevano la maggior parte delle persone, e sopratutto lo credevano le persone che avevano potere, che “contavano”

Questa credenza era così radicata socialmente che venivano limitati viaggi, esplorazioni … e chi affermava il contrario finiva addirittura sul rogo!!

La Storia è ricolma di questo tipo di errori.

(Sono errori di percezione)

E tutt’oggi la maggior parte della gente fatica a distinguere la Realtà dalla propria percezione della realtà.

Ancora non abbiamo imparato a scindere le due cose, e non abbiamo imparato perché non è stato insegnato, perché fino a poco tempo fa a nessuno era venuto in mente di studiare certe cose.

Oggi non solo ne abbiamo l’opportunità … ne abbiamo la responsabilità.

E’ responsabilità di ciascuno di noi capire la differenza sostanziale fra realtà e percezione personale della realtà.

La nostra vita è governata da ciò che è vero, reale.

Le nostre esperienze di vita, come viviamo la nostra vita internamente, sono governate da ciò che crediamo sia vero, da ciò che abbiamo imparato a credere che sia vero.

 

Quello che crediamo vero non necessariamente corrisponde alla realtà.

Quello che tu ti racconti … cosa sta facendo nella tua vita, in questo momento?
ti fa comodo? ti rende felice? … oppure ti crea problemi o ti fa soffrire?

 

Scrivilo qui sotto, nei commenti 

 

 

Lascia un commento

Chiudi il menu